Coronavirus, morto l’attore Nick Cordero: aveva 41 anni

Ne ha dato notizia su Instagram la moglie Amanda Kloots.

Foto by Dipasupil/FilmMagic

È morto, all’età di 41 anni, Nick Cordero, attore di Broadway, dopo un ricovero lungo tre mesi e una gamba amputata in seguito al contagio di coronavirus.

La notizia è stata data su Instagram dalla moglie Amanda Kloots: «Il mio caro marito è morto stamattina. Era circondato dall’amore della sua famiglia, cantando e pregando mentre lasciava questa terra delicatamente». «Sono incredula e ferita. Il mio cure è spezzato perché non riesco a immaginare la mia vita senza di lui», ha aggiunto.

Come riportato su CBS News, Amanda Kloots la scorsa settimana aveva spiegato che Cordero avrebbe avuto bisogno di un doppio trapianto polmonare: «Ci sono così tanti casi ovunque. Vorrei solo saltare nel suo letto, abbracciarlo e stringerlo ma dobbiamo stare molto attenti per tutto quello che sta succedendo, quindi gli afferro una mano, gliela massaggio e gliela stringo, aspettando il momento in cui lo farà lui».

Cordero è stato ricoverato in ospedale tre mesi fa per quella che inizialmente i medici hanno diagnosticato come una polmonite ma il 1° aprile scorso l’annuncio della positività al Covid-19.

Dopo essere stato sedato in terapia intensiva per 18 giorni, la gamba dell’attore è stata amputata. Ha anche subito uno shock settico e un’infezione polmonare e gli era stato inserito un pacemaker temporaneo.

Amanda Kloots ha parlato di «circolo vizioso in terapia intensiva. Una cosa va bene e poi un’altra va male. Quella che era sbagliata poi va bene ma poi la cosa giusta va male».

Kloots, ex ballerina di Broadway, ha utilizzato il suo account Instagram per pubblicare aggiornamenti sulle condizioni di salute del marito.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

God has another angel in heaven now. My darling husband passed away this morning. He was surrounded in love by his family, singing and praying as he gently left this earth. ⠀ I am in disbelief and hurting everywhere. My heart is broken as I cannot imagine our lives without him. Nick was such a bright light. He was everyone’s friend, loved to listen, help and especially talk. He was an incredible actor and musician. He loved his family and loved being a father and husband. Elvis and I will miss him in everything we do, everyday. ⠀ To Nicks extraordinary doctor, Dr. David Ng, you were my positive doctor! There are not many doctors like you. Kind, smart, compassionate, assertive and always eager to listen to my crazy ideas or call yet another doctor for me for a second opinion. You’re a diamond in the rough. ⠀ ⠀ I cannot begin to thank everyone enough for the outpour of love , support and help we’ve received these last 95 days. You have no idea how much you lifted my spirits at 3pm everyday as the world sang Nicks song, Live Your Life. We sang it to him today, holding his hands. As I sang the last line to him, “they’ll give you hell but don’t you light them kill your light not without a fight. Live your life,” I smiled because he definitely put up a fight. I will love you forever and always my sweet man. ❤️

Un post condiviso da AK! ⭐️ (@amandakloots) in data:

Cordero ha recitato nell’adattamento musicale del film di Woody Allen Bullets Over Broadway (Pallottole su Broadway) nel 2014, per cui ha ottenuto una nomination ai Tony Award. In precedenza era apparso anche in Rock of Ages, Waitress e A Bronx Tale: The Musical.

Cordero e Kloots hanno un figlio di un anno, Elvis. Durante la sua battaglia contro il COVID-19, Kloots ha incoraggiato i fan a cantare la canzone di Cordero Live Your Life ogni giorno alle 15:00.