Coronavirus: per andare al mare nasconde la moglie nel bagagliaio

La coppia è stata ‘beccata’ dai vicini, che hanno allertato le Forze dell’Ordine.

La Pasquetta che ci siamo appena lasciati alle spalle è stata oggettivamente molto diversa dalle altre. Chiusi in casa per via del Coronavirus, gli italiani hanno dovuto rinunciare alla classica gita. Ovviamente c’è stato chi, incurante delle regole, ha deciso di partire lo stesso.

Questo è il caso di una coppia di Pittolungu, che è partita dalla propria abitazione per raggiungere la casa al mare. Come riferito dal quotidiano La Nuova Sardegna, i due sono stati colti in flagrante dai vicini – che hanno successivamente avvisato le Forze dell’Ordine, a mettere in atto una “partenza intelligente” a dir poco curiosa.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, buone notizie dalla Basilicata e dall’Abruzzo

Verso il mare con la moglie nel bagagliaio

La coppia sarda, per eludere i controlli, ha scelto di raggiungere la casa al mare mettendo in atto uno stratagemma che fa un po’ sorridere. Lui si è messo alla guida, lei, invece, si è infilata nel porta bagagli.

La speranza di trovarsi ad aprire il cofano solamente a destinazione raggiunta per godersi la Pasquetta al mare si è tradotta in realtà. Nonostante la telefonata dei vicini, le Forze dell’Ordine non sono infatti riuscite a cogliere sul fatto la coppia, che è riuscita ad arrivare alla casa al mare.

Questa vicenda non è stata l’unica ad aver destato l’attenzione dei media sardi negli ultimi giorni. Tra gli altri casi saliti agli onori della cronaca spicca quello di un uomo che, fermato nel corso del tragitto da Olbia a Golfo Aranci, ha addotto come motivazione per l’uscita il fatto di andare a fare la spesa. Peccato che sia stato fermato dalle Forze dell’Ordine alla guida di un carro funebre!

Come in tante altre parti d’Italia, anche in Sardegna sono stati fatti controlli con i droni. I vigili, nel corso di questi ultimi, hanno fermato una coppia con bambini che tentava di raggiungere la spiaggia per fare un pic nic.

LEGGI ANCHE: Sara Cunial: “Vado al mare, sono una parlamentare”, multa per l’ex M5S