Coronavirus: Raoul Bova offre il suo resort ai volontari della Croce Rossa

La masseria dell’attore si trova vicino a Fasano.

<> on June 14, 2014 in Taormina, Italy.

Sono tantissimi i Vip, italiani e non solo, che stanno dimostrando una forte generosità in questo periodo di emergenza per il Covid-19. Tra loro c’è Raoul Bova, che ha messo a disposizione il proprio resort di lusso in Puglia – a Fasano per la precisione – ai volontari della Croce Rossa.

La bellissima masseria a disposizione di chi è in prima linea

Il resort di Raoul Bova è stato ricavato da una splendida masseria situata tra le località di Pozzo Faceto e Montalbano. La dimostrazione di solidarietà dell’attore romano, che ha ristrutturato l’edificio pugliese diversi anni fa, ha suscitato un forte apprezzamento a livello mediatico.

L’attenzione al lavoro della Croce Rossa da parte di Bova non sorprende affatto. L’attore, classe 1971, è infatti ambasciatore della Croce Rossa Italiana nel mondo. Tra i suoi progetti legati all’associazione c’è anche una serie tv – il cui copione era già iniziato prima dello scoppio dell’emergenza – dedicata proprio ai volontari.

Bova ha descritto questo progetto come un focus sull’impegno quotidiano degli “eroi delle emergenze”. La serie era nella sua mente da tempo ma, con lo scoppio e l’acuirsi dell’emergenza Coronavirus, è diventata qualcosa di concreto.

Tramite il suo profilo Instagram, l’attore romano ha messo ulteriormente in primo piano il supporto alla CRI con un post in cui, dopo i ringraziamenti al personale medico e paramedico, invita a donare per potenziare i servizi messi in campo per fronteggiare l’emergenza.

LEGGI ANCHE: Raoul Bova e il difficile rapporto con l’ex suocera

Per quanto riguarda la serie televisiva, ricordiamo che, sempre secondo quanto riferito da Bova, non appena si potrà partiranno le riprese. L’attore ha in progetto di recarsi anche presso i primi luoghi che sono stati dichiarati zona rossa. Nel frattempo, come tantissimi altri italiani continua a stare a casa e a ricordare, sempre tramite Instagram, alcuni suoi lavori televisivi e cinematografici del passato.

LEGGI ANCHE: Grave lutto per Raoul Bova: è morto il padre Giuseppe