Coronavirus, scatta da lunedì il coprifuoco notturno anche in Piemonte

Via libera al coprifuoco notturno anche in Piemonte, dopo Lombardia e Campania.

Via libera al coprifuoco notturno anche in Piemonte, dopo Lombardia e Campania.

La decisione è stata presa nell’incontro del presidente della Regione Alberto Cirio con le istituzioni e le associazioni di categoria che si è tenuto oggi pomeriggio, venerdì 23 ottobre. Il coprifuoco, dalle 23 alle 5 del mattino, secondo quanto si apprende, sarà introdotto a partire da lunedì 26 ottobre.

I DATI DI OGGI

In Piemonte, oggi, i casi di persone finora risultate positive al Covid-19 sono 51.700 (+2.032 rispetto a ieri) di cui 1036 (51%) sono asintomatici.

Questo l’aggiornamento fornito dall’Unità di Crisi della Regione. I ricoverati in terapia intensiva sono 84 (+5 rispetto a ieri); i ricoverati non in terapia intensiva sono 1362 (+136 rispetto a ieri): le persone in isolamento domiciliare sono 15.016 I tamponi diagnostici finora processati sono 919.629 (+12.665) di cui 495.464 risultati negativi.

Si registrano anche nove decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Pieonte, di cui 1 verificatosi oggi (il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).

LEGGI ANCHE: Coronavirus, in Italia 19mila casi in 24 ore. I dati.