Cosa succede al corpo quando si beve troppa acqua?

I rischi sono diversi e non vanno trascurati.

  • Bere troppa acqua influisce sulla qualità del sonno.
  • L’eccesso d’acqua compromette la composizione del sangue.
  • Le quantità d’acqua consigliate ogni gorno dipendono da fattori come il sesso, il peso, l’attitudine all’attività fisica.

Nutrizionisti, medici e personal trainer non smettono mai, e giustamente, di ricordare l’importanza di bere acqua. Le quantità di acqua da bere ogni giorno variano a seconda di diversi fattori. Tra questi è possibile citare il sesso – le donne, secondo gli esperti dell’Accademia Nazionale delle Scienze, dovrebbero bere 2,7 litri di acqua al giorno mentre gli uomini 3,7- ma anche l’attitudine all’attività fisica. Inoltre, non bisogna mai dimenticare che anche gli alimenti, in primis le verdure, contribuiscono all’idratazione quotidiana.

I benefici del bere acqua sono noti a tutti. Meno conosciute sono le ripercussioni che possono derivare dall’eccesso. Scopriamole assieme nel prossimo paragrafo.

Bere troppa acqua: i rischi per la salute

Quando si beve troppa acqua, si ha a che fare innanzitutto con un peggioramento della qualità del sonno. Ricordiamo infatti che l’eccesso di acqua nell’organismo inibisce la sintesi dell’ADH, ormone che ci porta a non alzarci troppo frequentemente di notte per andare in bagno e che il nostro corpo inizia a secernere quando ci corichiamo.

LEGGI ANCHE: Bere acqua calda fa bene alla salute

Da non dimenticare è poi il rischio di andare in iperidrosi, per non parlare di tutto quello che riguarda i cambiamenti della composizione del sangue. In particolare, si parla di alterazioni relative all’equilibrio tra sodio e potassio, fondamentale, tra i vari motivi, per la regolarità del battito cardiaco.

LEGGI ANCHE: Bere tre tazze di caffè al giorno allunga la vita: lo dice la scienza