Covid-19, bambino positivo finisce in terapia intensiva

È successo a Padova, in Veneto.

Un bambino di 5 anni, positivo al coronavirus, è stato ricoverato in terapia intensiva. È successo a Padova, in Veneto.

Come riportato su Il Mattino di Padova, è stato necessario intubare il bambino perché i suoi polmoni, colpiti dal Covid-19, non gli permettevano più di respirare da solo. Venerdì scorso, comunque, le condizioni del bambino sono migliorate.

Il piccolo è stato ricoverato alcuni giorni fa dopo avere accusato i sintomi tipici dell’infezione e il tampone ha subito confermato la diagnosi. La famiglia del bambino è stata messa in isolamento, in attesa di conoscere l’esito dei tamponi.

In Veneto si sta assistendo a forte balzo in avanti dei soggetti in isolamento domiciliare perché positivi al Covid-19. Nelle ultime 24 ore – stando al bollettino della Regione – sono cresciuti di 522 unità, passando da 5.963 a 6.485, dei quali 122 con sintomatologia.

Si tratta dell’effetto dei nuovi focolai, scoperti in particolare nel trevigiano, e della catena di contatti che questi hanno generato. La provincia con il più alto numero di isolamenti è Verona, con 1.905. seguita da Padova (1.218) e Treviso (1.207).

LEGGI ANCHE: In Puglia mascherina obbligatoria anche all’aperto.