Covid-19, Burioni: “Vaccinare un milione di persone in una settimana? Si può”

Ne è convinto il virologo dell’Università Vita – Salute del San Raffaele di Milano.

«Nel 1973, a seguito di un’epidemia di colera, nella sola Napoli in una settimana furono vaccinati un milione di pazienti. Un milione in una settimana nel 1973 in una sola città. Non dite che non si può fare, perché è una bugia».

Così su Twitter il virologo Roberto Burioni, dell’università Vita Salute San Raffaele di Milano. L’esperto ha chiesto di accelerare i tempi della campagna vaccinale contro Covid-19. «Nessun ritardo», ha scritto alla fine del post.

Intanto, sono in arrivo in queste ore, a bordo dei tir nei vari hub vaccinali di tutta Italia, le altre 470mila dosi del vaccino della Pfizer / BioNTech.

Si tratta della seconda tranche delle spedizioni destinate al nostro Paese che in questa prima fase ha diritto a 3,4 milioni di dosi. I farmaci saranno distribuiti direttamente dalla casa farmaceutica nei 294 punti di somministrazione indicati dalle regioni al commissario per l’Emergenza Domenico Arcuri.

LEGGI ANCHE: Covid-19, Crisanti: “Il vaccino è sicuro”