Covid-19: come sta Gerry Scotti?

Le condizioni del conduttore sono in netto miglioramento.

Gerry Scotti
Il conduttore televisivo al lavoro

Nei giorni scorsi, si erano diffusi rumors relativi al ricovero in terapia intensiva di Gerry Scotti, la cui positività al Coronavirus era stata resa nota alla fine del mese di ottobre. Le voci relative all’ingresso in terapia intensiva del celebre conduttore, prossimo a diventare nonno grazie al figlio Edoardo e alla sua compagna, è stata smentita dall’ufficio stampa, che ha svelato le condizioni del conduttore ad Adnkronos.

LEGGI ANCHE: Gerry Scotti positivo al Coronavirus (FOTO)

Come sta oggi Gerry Scotti?

“Gerry Scotti sta bene”: con queste parole inizia la dichiarazione di smentita rilasciata ad Adnkronos da parte dell’ufficio stampa del conduttore 64enne (ha compiuto gli anni lo scorso 7 agosto).

Non è mai stato in terapia intensiva. Le sue condizioni sono in netto miglioramento e tutti i valori sono rientrati nei parametri, tanto che dovrebbe tornare a casa nei prossimi giorni. È in ospedale a Milano, dove è andato soprattutto per avere un’assistenza costante.

LEGGI ANCHE: Gerry Scotti: “Ho pagato per far lavorare mio figlio”

Scotti, che come rivelato sempre dal suo ufficio stampa ha chiesto personalmente dopo qualche giorno dalla comparsa dei sintomi di essere portato in ospedale per monitorare la situazione, può essere visto in queste settimane in video come giudice di Tu Si Que Vales in quanto il programma è stato registrato nei mesi scors.

LEGGI ANCHE: Gerry Scotti si confessa: “Matrimonio? No grazie! Perché…”