Covid-19, ecco chi sarà la prima persona vaccinata in Italia

La vaccinazione avverà domenica 27 dicembre.

Sarà una donna la prima vaccinata contro il Covid-19 in Italia. Si tratta di un’infermiera dell’Istituto Spallanzani di Roma. L’avvio della vaccinazione è in programma per domenica 27 dicembre. Si è appreso dalla Regione Lazio.

Intanto, sul fronte della variante inglese del coronavirus, Guido Formi, immunologo, socio dell’Accademia Nazionale dei Lincei, ospite del programma L’imprenditore e gli altri, su Cusano Italia TV, ha affermato: «Ho grandi sicurezze su come viene valutato il Vaccino dall’Ema. Il Vaccino della Pfizer è stato approvato dopo che 42mila persone sono state valutate giorno per giorno, per almeno due mesi. C’è un dossier enorme di dati su queste persone. Alcune sono rimaste incinte dopo essere state vaccinate, altre hanno avuto incidenti stradali, tutti gli episodi che nella vita possono capitare, e sono state studiate giorno per giorno per capire se c’era una differenza tra le persone che avevano avuto il placebo e quelle che avevano avuto il Vaccino».

E in merito alla variante inglese del covid-19 spiega: «Non dovrebbe avere conseguenze per quanto riguarda il Vaccino. Sono già state trovate molte varianti del virus e tutte queste non sono così cambiate da renderle capaci di sfuggire all’attacco immunitario indotto dal Vaccino».

LEGGI ANCHE: Come sta la prima persona positiva alla variante inglese in Italia.