Covid-19 in Campania, De Luca: “Multa di 1000 euro per chi non indossa la mascherina”

Le parole del governatore campano sull’andamento dell’epidemia nella Regione.

Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, durante l’appuntamento settimanale per fare il punto della situazione sull’emergenza coronavirus, ha affermato: «Siamo in una situazione di piena epidemia, dobbiamo ritrovare la consapevolezza e la responsabilità necessarie per affrontare questa fase».

De Luca ha poi dato qualche numero, confrontando i dati di questo periodo con quelli del lockdown: «A fine marzo avevamo 100 contagi giornalieri, il 25 aprile viaggiavamo alla media di 30/40 positivi giornalieri e il 25 maggio appena 11/15. Oggi stiamo a 200 nuovi casi ogni 24 ore».

Quindi, per il governatore campano, fresco di rielezione, una buona notizia è solo che sono diminuiti i ricoveri ordinari (oggi 371, a marzo 501, aprile 608 e maggio 455) e anche quelli in terapia intensiva (oggi 38, a marzo 371, aprile 97 e maggio 30).

«Se abbiamo imposto la mascherina è perché la situazione è più pesante rispetto a sei mesi fa – ha spiegato De Luca -. Poi c’è il problema in più che siamo all’apertura dell’anno scolastico. Vi pregodi riflettere su questi numeri».

De Luca ha poi annunciato che ci sarà una multa di 1000 euro per chi non indossa la mascherina: «Abbiamo detto alle forze dell’ordine di avere tolleranza per 24 ore, limitandosi, per il momento, ancora a richiamare chi non rispetta le regole. Dopo questo periodo necessario per far recepire a tutti le disposizioni che abbiamo dato, partiranno le contravvenzioni».

De Luca, infine, ha anche snocciolato i numeri di oggi: «253 positivi con 7600 tamponi, una percentuale del 3,38%. La previsione che fanno i nostri epidemiologi, da qui al 21 ottobre, è di un incremento di 5000 contagi».

«Voglio fare un ragionamento di verità e di estrema chiarezza – ha aggiunto De Luca -. Da quando a maggio c’è stata l’apertura di tutto e sono state eliminate le barriere della mobilità tra regioni la Campania è diventata il territorio più delicato ed esposto d’Italia a causa della sua densità abitativa. Trovare persone in strada senza mascherine è un lusso che non ci possiamo più consentire».

LEGGI ANCHE: Covid-19 negli USA, raggiunte le 200mila vittime.