Covid-19, Mihajlovic positivo al coronavirus: è stato in Sardegna

Tampone positivo per il tecnico del Bologna

Il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic è risultato positivo al Covid-19 dopo il tampone a cui è stato sottoposto al suo rientro a Bologna.

Lo ha reso noto il club emiliano. Mihajlovic, 51 anni, è asintomatico e resterà in isolamento per le prossime due settimane, come previsto dal protocollo nazionale.

Domani, lunedì 24 agosto, saranno fatti i test sui giocatori e i collaboratori della prima squadra. Sono stati effettuati in questi giorni anche i tamponi sul gruppo squadra della Primavera, risultati tutti negativi.

Sinisa Mihajlovic era rientrato da una vacanza in Sardegna, insieme alla moglie. L’allenatore non potrà quindi partecipare al ritiro precampionato della squadra che comincerà in settimana a Pinzolo.

Circa un anno fa il tecnico del Bologna annunciò di essere affetto da leucemia ed è stato sottoposto anche a un trapianto di midollo.

LEGGI ANCHE: Covid-19, il ministro Speranza: “Non ci sarà un nuovo lockdown”