Covid-19, record di vittime giornaliere nel Regno Unito: 1.820

Chiesto l’intervento dell’esercito in Irlanda del Nord.

Mai così tante vittime nel Regno Unito dall’inizio della pandemia. Secondo i media locali, infatti, nelle ultime 24 ore sono morte 1.820 persone per complicanze legate al Covid-19, il dato più elevato mai registrato e che supera il precedente record di ieri di 1.610 decessi.

I nuovi contagi sono 38.905. Le persone che hanno ricevuto almeno una dose del vaccino sono 4.609.740, mentre 460.625 hanno ricevuto anche la seconda dose.

Come prova della situazione d’emergenza nel Regno Unito, in Irlanda del Nord è stato chiesto l’intervento dell’esercito per aiutare il sistema sanitario. Infatti, come spiegato su Belfastlive.co.uk, 100 «medici tecnici» saranno impiegati nell’ambito dell’accordo «Aiuti militari alle autorità civili (MACA)».

Questi medici saranno utilizzati in particolare negli ospedali per assistere il personale sanitario civile sotto pressione.

LEGGI ANCHE: Medici di Wuhan: “Sapevamo della mortalità del virus ma ci è stato detto di tacere”