Covid19, lockdown in Sardegna per 2 settimane

Il presidente della Regione Christian Solinas pronto a varare il provvedimento

Photo by SJ Objio on Unsplash

Il presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas, sarebbe pronto a varare un provvedimento che istituisce un lockdown nell’Isola per 15 giorni.

È emerso da un vertiche che stamattina si è svolto tra Solinas con tutti i capigruppo, anche quelli dell’opposizione, collegati in videoconferenza.

Al termine del confronto si è raggiunto l’accordo che ci sarà un nuovo incontro di capigruppo – tra stasera e domani – allargato ai componenti del Comitato tecnico scientifico regionale.

Le opposizioni hanno preteso di sentire il parere dei tecnici prima di avviare l’isola verso la chiusura di due settimane, che nel caso sarà ufficializzata con una nuova ordinanza di Solinas (attesa nelle prossime 48 ore).

Domani, venerdì 23 ottobre, è previsto un vertice tra il Comitato Tecnico Scientifico sardo e tutti i presidenti dei gruppi.

Oggi nuovo record di casi in Sardegna dopo il boom di contagi registrato domenica 18 ottobre (230): 243 nuovi positivi che fanno salire a 6.886 il totale dei casi complessivamente accertati nell’Isola dall’inizio dell’emergenza.

Si è registrato anche un decesso (calcolato oggi ma confermato già ieri), un uomo di 78 anni residente nell’area del Sud Sardegna.

In totale sono stati eseguiti 238.628 tamponi con un incremento di 3.378 test, il più alto registrato in Sardegna nelle ventiquattro ore. Salgono a 264 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+ 28 rispetto al dato di ieri), mentre resta invariato il numero dei pazienti in terapia intensiva: 36. Le persone in isolamento domiciliare sono 3.693.

LEGGI ANCHE: In Italia oltre 16mila casi nelle ultime 24 ore.