Crepes: i segreti della ricetta perfetta

Fondamentali le dosi e la qualità degli ingredienti. Ecco i trucchi da seguire.

Dolci o salate, farcite con crema, marmellata, verdure o salumi, arrotolate o impacchettate su se stesse, le crepes piacciono a tutti. Probabilmente è la semplicità degli ingredienti a renderle particolarmente apprezzate: servono solo uova, latte e farina.

Tuttavia prepararle non è così facile come sembra. O meglio, il procedimento è molto semplice, ma sono i piccoli dettagli che fanno la differenza. Per non sbagliare, ecco alcuni trucchi da seguire.

Prima di tutto è fondamentale dosare nelle giuste proporzioni gli ingredienti per evitare di avere crepes che non sappiano di crepes perché prevale uno degli ingredienti. Ecco le dosi ottimali:

  • 3 uova
  • 500 ml di latte
  • 250 grammi di farina 00
  • Burro per la padella

Preferite una farina povera di glutine per evitare di ottenere un qualcosa di più simile al pancake americano che ad una crepe. Inoltre non aggiungete zucchero all’impasto: ci penserà il ripieno ad addolcire il tutto.

Passiamo ora al procedimento. Prendete una ciotola e sbattete le uova con una forchetta. Durante questa operazione aggiungete il latte. Poi aggiungete poco alla volta la farina precedentemente setacciata continuando a mescolare con una frusta in acciaio per evitare che si formino grumi.

Ottenuto un impasto omogeneo, coprite la ciotola e mettetela in frigorifero a riposare per almeno mezz’ora.

Poi potete passare alla cottura. Prendete una padella antiaderente dal diametro tra i 18 ed i 22 cm (o in alternativa una crepiera) che avrete imburrato con una noce di burro. Una volta riscaldata, versate un mestolo di pastello facendo attenzione che il composto si distribuisca sull’intera superficie.

Fate cuocere per un minuto a fuoco medio-basso da un lato. Poi girate la pastella per cuocerla dall’altro lato. Ecco pronte le vostre crepes.

Leggi anche: le regole per un cappuccino perfetto.