Crespelle fatte in casa, la ricetta: niente di più semplice e goloso

Conosciute anche con il nome di crêpes, dall’origine francese, sono famose in tutto il mondo, e ancora non ho incontrato qualcuno a cui non piacciano.

Crespelle fatte in casa
Crespelle fatte in casa

Le crespelle fatte in casa, una volta pronte, ci permettono di dare libero sfogo alla fantasia. Esistono mille farciture, dolci e salate, per grandi e piccini. Non sono altro che delle frittatine molto sottili, leggere, quasi trasparenti.

La parola ha origini francesi, crêpes, ma deriva dal latino crispus. Significa arricciato, e richiama la fase di cottura: quando l’impasto si arriccia un po’. Quella che vi proponiamo è una preparazione base, molto versatile.

Fatte con uova, latte, zucchero e sale, risalgono al V secolo. Pare, infatti, che papa Gelasio, volendo rifocillare alcuni pellegrini francesi stanchi e affamati in seguito a un lungo viaggio, ordinò di portare in cucina tutta la farina e le uva rimaste in dispensa. Ma vediamo gli ingredienti e le dosi per quattro persone:

  • 350 ml di latte (a temperatura ambiente);
  • 150 g di farina 00;
  • 50 g di burro;
  • 2 uova (a temperatura ambiente);
  • 20 g di zucchero;
  • Sale q.b.

Prima di tutto rompiamo le uova e uniamole alla farina. Aggiungiamo un pizzico di sale e lo zucchero. Dopodiché iniziamo a versare il latte a filo, poco alla volta. Mescoliamo energicamente con un cucchiaio di legno (o, meglio ancora, con le fruste elettriche per evitare la formazione di grumi).

Crespelle fatte in casa
Una versione salata

LEGGI ANCHE: Gelato fatto in casa: la ricetta senza la gelatiera

Sempre senza smettere di mescolare, incorporiamo il burro fuso all’impasto. Una volta ottenuto un composto omogeneo, copriamolo con la pellicola trasparente e lasciamolo riposare per circa mezz’ora fuori dal frigorifero.

Successivamente scaldiamo sul fuoco basso una crepiera, in alternativa va bene una padella antiaderente, e ungiamola con un po’ di burro. Versiamo un mestolo di impasto e facciamo in modo che si distribuisca per tutta la superficie.

Crespelle fatte in casa
Con frutta e zucchero a velo

LEGGI ANCHE: Tortellini panna e prosciutto: la ricetta del primo semplice e gustoso

Facciamo cuocere per un paio di minuti, prima da un lato e poi dall’altro. Bisogna aspettare che dori e si stacchi dal fondo della padella. Ecco che le nostre crespelle fatte in casa sono pronte per essere farcite a nostro piacimento.

Nutella, miele, gelato, frutta e una spolverata di zucchero a velo e/o granella di nocciole: c’è l’imbarazzo della scelta. Possiamo farle anche salate con salumi/ verdure/carne e besciamella. In questo caso, però, una volta chiuse, devono essere infornate per 10/15 minuti a 180 gradi.