Ha una crisi epilettica al ristorante, rimproverata dalla titolare

pizzeria
Foto dal web.

Davvero spiacevole quanto avvenuto a Marotta, in provincia di Pesaro Urbino, nelle Marche.

Una donna di 47 anni si trovava al ristorante con il marito quando, improvvisamente, ha avuto una crisi epilettica.

Dopo pochi minuti, per fortuna, la donna si è ripresa ma la ristoratrice ha rimproverato la coppia: “State a casa, avete spaventato i clienti“.

L’episodio è stato segnalato dalla FIE, la Federazione Italiana Epilessia.

Il fattaccio è avvenuto in un ristornte sul lungomare di Marotta.

La crisi epilettica, come precisato dalla FIE, si è risolta “spontaneamente nel giro di pochi minuti“.

Dopodiché, quando l’uomo è andato alla casa per pagare le pizze, tra l’altro non consumate, la titolare ha detto: “Sarebbe meglio che gente come voi ordinasse e mangiasse la pizza a casa. Avete spaventato i clienti“.

Stando alla coppia, in realtà nessuno è rimasto indignato per la crisi epilettica. Anzi, c’è stato chi si è avvicinato alla donna per offrirle aiuto.

La presidente della FIE, Rosa Anna Cervellione, ha commentato: “Purtroppo non è un caso isolato, ma solo uno degli ancora numeri episodi in cui persone con epilessia sono vittime di discriminazione, conseguenza dello stigma che grava su di loro a causa della malattia e della sua scarsa conoscenza“.