Cristiano Malgioglio su Pamela Prati: “Ha fatto una figura…”

All’Adnkronos il noto paroliere torna a dire la sua sul Pamela Prati gate.

Anche Cristiano Malgioglio torna a dire la sua sul Pamela Prati gate. Se in un primo momento il famoso paroliere e opinionista televisivo si era mostrato clemente nei confronti della soubrette (“non me la sento di condannarla” aveva dichiarato), oggi non si mostra più tanto comprensivo.

Pamela Prati ha fatto una figura di m…! Da allora non l’ho più risentita, avrebbe avuto più successo se avesse detto: ‘Mi sposo Cristiano Malgioglio’, era molto più credibile” ha detto all’Adnkronos.

Se avesse detto che si sposava con me – ha continuato l’artista – avrebbe avuto tutte le copertine senza fare la figuraccia che ha fatto e poi che cosa gli ha portato tutto questo? Soltanto dolore. L’amore virtuale non esiste; che senso ha avuto questa storia che ha riempito tutte le pagine dei giornali? Io non l’avrei neanche presa in considerazione”.

Poi è intervenuto anche su Caterina Balivo e la sua rinuncia a fare da madrina al Milano Pride.

Mi dispiace che Caterina non sarà più la madrina al gay pride di Milano – ha confessato – perché è una mia cara amica. Secondo me ha fatto una battuta, ma non voleva offendere però bisogna fare sempre attenzione e misurare le parole. A me personalmente, ad esempio, non mi hanno toccato minimamente ma ad altre persone, magari più sensibili, la battuta non è piaciuta. Quando si parla bisogna stare attenti a come si dicono le cose, in questo periodo cadono i 50 anni del movimento Lgbt che sta facendo una battaglia incredibile contro ogni forma di discriminazione e che ha smosso tutto il mondo, a New York, ad esempio, sarà una star come Madonna a chiudere il gay pride”.

Lo ricordiamo, la nota conduttrice di ‘Vieni da me’ è stata duramente criticata da una parte della comunità LGBT per aver espresso il seguente apprezzamento sul cantante Ricky Martin: “sei bono pure se sei frocio”. A rinunciare alla manifestazione, però, è stata la stessa Balivo nonostante gli organizzatori la volessero fortemente. “Se molti non mi vogliono, non vado” ha spiegato la conduttrice.

Leggi anche: Valeria Marini difende Pamela Prati: “È una vittima”