Cristina D’Avena: “Vorrei diventare madre”

Cristina D’Avena si confessa alla rivista ‘F’. La beniamina di chi era bambino negli anni Ottanta, oggi è la protagonista di una ritrovata notorietà. Ma nonostante il successo, ammette di aver qualche rimpianto.

Ho una grande paura di avere il rimpianto di non essere diventata mamma – confessa a cuore aperto – e non voglio averlo. Come possa succedere a quasi 54 anni è un altro discorso. O arriva il miracolo…“.

Ma Cristina non colpevolizza nessuno. Sa bene che la maternità mancata è una conseguenza delle scelte che ha fatto.

È stata tutta colpa mia – ammette – perché per una buona parte della vita non ci ho fatto caso. Quando fai un mestiere come questo, tra concerti, incontri, dischi, è come se fossi sempre in una bellissima palla colorata che gira, gira sempre, e non ti fermi mai a pensare che gli anni passano. Continui a sentirti un’eterna ragazza. Un ragazzino che cresce, invece, ti dà il polso del tempo che passa. E io ho vissuto a lungo in un mondo senza tempo. Poi ho capito che a un certo punto tutto può finire e rischi di trovarti con nulla in mano“.

Ma l’intervista è anche il momento per fare un altro mea culpa. Ecco perché non è mai convolata a giuste nozze.

Mi è stato chiesto più di una volta di farlo – racconta – ma ero terrorizzata all’idea. E puntualmente facevo un passo indietro. A pensarci oggi, credo che in fondo non sia mai arrivata la persona giusta in tutto questo tempo. Ma non ci sono limiti di tempo per sposarsi, no?“.

Oggi Cristina è legata sentimentalmente a Massimo Palma, presidente della società di spettacolo ‘Crioma’.

https://www.instagram.com/p/BfJjjcUFssW/?taken-by=cristinadavenaofficial