Cristina Plevani esclusa dal Grande Fratello VIP: lo sfogo su Instagram

La vincitrice del primo Grande Fratello esclusa da Alfonso Signorini, al contrario dei suoi coinquilini.

Avete fatto arrabbiare Cristina Plevani. Non vi ricordate di chi stiamo scrivendo? Non pensate proprio chi sia? Tornate indietro di una ventina d’anni, aprite i vostri ricordi tra i cassetti del passato e pensate alla prima edizione del Grande Fratello.

Lei era la bagnina che fu per un breve momento fidanzata di Pietro Taricone e che il primo grande reality della storia della televisione lo vinse, ottenendo una notevole popolarità, non sapendola però gestire.

Il risultato è stato che Cristina Plevani è stata completamente ignorata da Alfonso Signorini per il Grande Fratello Vip. E tutta la sua rabbia l’ha espressa come fanno oggi tutti: su Instagram.

D’altra parte quando vedi inseriti nel cast anche Pasquale Laricchia, Salvo Veneziano, Sergio Volpini e Patrick Ray Pugliese, che parteciparono in passato, la prima vincitrice ha ragione a pensare «E io? Dove sono finita?». Perché Salvo e Sergio erano con lei al primo grande Fratello. Sergio arrivò quinto. Veneziano terzo. E la vincitrice?

LEGGI ANCHE: Chi è Cristina De Pin, la moglie di Riccardo Montolivo.

Ed ecco le parole di Cristina sui suoi social: «Quando non conti un ca**o e non ti prendono in considerazione nemmeno come highlander del Grande Fratello – ha scritto la Plevani -. O sto loro troppo sul… Ovviamente tifo per Sergio Volpini e Salvo Veneziano. E ovviamente non dirò mai quello che penso realmente».

Verrebbe da dire alla signora Benvenuta nel mondo reale, visto che è uscita da anni dalla luce mediatica e non ha fatto moltissimo per tornarci. Ma tant’è, pare scattato un mix di orgoglio e gelosia con queste frasi. Gli altri ex concorrenti, per quanto visti ‘alla pari’ da lei, tali non sono.

Sappiamo tutti che Salvo Veneziano è spesso opinionista da Barbara D’Urso. Idem Sergio Volpini, che è un vero mito per i fan della Gialappa’s band, che lo definirono ottusangolo. E Cristina in questa marmaglia sarebbe stata solo l’aringa a condire il cannolo con la ricotta. Gli autori a nostro parere sono stati molto saggi. Poi Cristina, probabilmente, avrebbe dovuto avere un po’ di pazienza.

Nessuno si sarebbe scandalizzato su una sua possibile entrata ‘in ritardo’ o in sostituzione di qualcuno. Ma l’ingordigia di volere tutto e chiedere tutto ai tempi dei social l’ha portata a fare questa dichiarazione decisamente poco gentile nei confronti di una rete televisiva e un programma che le ha dato quella popolarità che non ha saputo gestire e di cui ancora si serve cercando la pietà del popolo del web con le sue sparate. Oggi Cristina è istruttrice presso un centro sportivo nel bresciano e come cassiera in un supermercato di Iseo. Mestieri rispettabilissimi. Ma chi è causa del suo male…

LEGGI ANCHE: I ladri in casa di Luca Argentero.