Crolla il balcone e la travolge. Nulla da fare per una colf

Fonte 'Secolo XIX'

Una vera e propria fatalità. Quando si dice ‘trovarsi nel posto sbagliato nel momento sbagliato’. È accaduto ad una donna ad Asti.

La vittima di questo assurdo incidente sul lavoro era una Rosanna Giumento, signora di 51 anni che prestava servizio come colf presso l’abitazione al primo piano di un noto avvocato della città piemontese.

Ieri mattina la donna, come ogni giorno, era andata a lavorare a casa dell’avvocato. Stava svolgendo le normali faccende domestiche quando si è affacciata al balcone che dava sul cortile. In quel momento è accaduto l’impensabile.

Inspiegabilmente è crollato il pavimento del balcone del piano superiore. Il crollo ha travolto la donna e il peso delle macerie ha fatto crollare a sua volta il balcone dove si trovava la 51enne.

Rosanna Giumento non ha avuto scampo, è morta sul colpo. Inutili, infatti, i soccorsi da parte dei sanitari del 118 subito intervenuti sul luogo della tragedia. Non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Nel frattempo è stata aperta una inchiesta. Infatti pare che l’edificio, risalente all’Ottocento, recentemente sia stato oggetto di lavori di ristrutturazione del tetto.