Crollo Torre Annunziata, il messaggio di dolore di Stefano De Martino

Stefano De Martino

Ieri mattina, a Torre Annunziata, una palazzina di quattro piani è crollata, causando la morte di otto persone, tra cui due bambini, sconvolgendo l’Italia intera.

Di Torre Annunziata è il ballerino Stefano De Martino, che deve la sua popolarità alla trasmissione Amici di Maria De Filippi.

Stefano De Martino

E l’ex marito di Belen Rodriguez, con una storia condivisa su Instagram, ha voluto esprimere il proprio dolore con queste parole: “Con estremo dolore sono venuto a conoscenza della tragedia che si è consumata oggi nella mia città, Torre Annunziata. Ancora una volta viene attraversata da un destino infame e crudele. Mi unisco alla sofferenza dei familiari e delle vittime. Il mio cuore è li con voi“.

Così Stefano ha voluto manifestare ai propri compaesani tutta la vicinanza. Il ballerino, infatti, è nato a Torre Annunziata, comune della città metropolitana di Napoli, il 3 ottobre 1989.

La storia su Instagram

Nel crollo della Palazzina, come scritto poco su, sono morte otto persone, ovvero tutti i componenti della famiglia Guida (il papà Pasquale, la mamma Anna Duccio, i figli Salvatore di 8 anni e Francesca 11); Pina Aprea, sarta di 65 anni che viveva da sola; l’architetto Giacomo Cuccurullo, la moglie Adelaide La Iola e il figlio Marco di 25 anni.

L’edificio crollato, costruito negli anni 50, era costruito a ridosso di una linea ferroviaria.

S’indaga per omicidio colposo. Sotto accusa i lavori di ristrutturazione.

L’inchiesta è stata aperta dalla Procura di Torre Annunziata.