Cucina un uovo al microonde e finisce in ospedale, ferite terribili

La disavventura della 27enne Alice Seymour, di Manchester.

Nel Regno Unito un’infermiera sta mettendo in guardia dal preparare un uovo in camicia al microonde dopo che è stata ricoverata in ospedale con ustioni di secondo grado al viso e alle braccia.

Alice Seymour, 27 anni, da Manchester, ha raccontato, come riportato sul DailyMail, di avere deciso di provare la ricetta dopo essere tornata a casa da un turno. Però, quando ha aperto lo sportello dell’elettrodomestico, l’acqua le è esplosa in faccia ed è stata portata d’urgenza in ospedale.

Cucinare le uova nel microonde è pericoloso perché il tuorlo si «surriscalda» e, quindi, può esplodere.

La 27enne ha detto: «È stato spaventoso. Ero appena rientrata da un turno. Ho messo l’acqua calda nella caraffa, ho rotto un uovo e l’ho messo nel microonde. Era la prima volta che lo facevo. Poi tutto è esploso e il mio ragazzo mi ha portato al pronto soccorso in preda ai dolori».

Alice, che all’epoca dell’incidente aveva 25 anni, essendo avvenuto nel 2019, ha dovuto prendere un mese di ferie per evitare di contrarre un’infezione. Ha aggiunto che, se non avesse indossato gli occhiali, avrebbero corso il rischio di perdere la vista. Il consiglio? Meglio cucinare l’uovo in una padella…

LEGGI ANCHE: Diletta Leotta si sfoga su Instagram.