Da Mc Donald’s bastoncini di cetrioli al posto delle patatine fritte

Mc Donald’s sta cercando di allontanare da sè l’immagine di ristorante di cibo spazzatura. Ecco la nuova iniziativa.

Patatine fritte o bastoncini di cetriolo?

Questa è la domanda che viene fatta agli acquirenti di un menu Happy Meals che potrebbe creare non poche tensioni tra i genitori e i figli al momento dell’ordine.

La notizia giunge dalla Francia e precisamente dal sito Bfmtv.com.

Da ieri, mercoledì 8 maggio, fino all’8 ottobre la popolare catena di fast food ha scelto di includere questo ortaggio nei menu per bambini con il nome di ‘piccoli cetrioli’. L’obiettivo è bilanciare i pasti dei propri clienti, soprattutto di quelli più piccoli.

Mc Donald’s, tra l’altro, ha già proposto bastoncini di carote e pomodorini, oltre alla frutta di stagione come dessert. Per renderli attraenti per i bambini, i cetrioli saranno tagliati a bastoncini (e saranno senza conservanti e additivi).

Come di consueto, poi, Mc Donald’s promuoverà l’uso delle verdure locali. In Francia, ad esempio, i cetrioli proverranno da 16 aziende agricole.

La catena di fast food prevede di vendere 250 tonnellate di cetrioli nei suoi ristoranti. Staremo a vedere… Secondo voi?

Leggi anche: Un uovo al giorno fa bene ai neonati. Lo dice la Scienza.

Seguici anche su News Republic. Scarica l’APP, è gratis: