Daniele Papa, la tragedia in cui è morto il giovane pilota

Il giovane allievo pilota non è riuscito a sganciare la cintura di sicurezza.

Daniele Papa, il giovane allievo pilota disperso nel Tevere, purtroppo non ce l’ha fatta. Il corpo del giovane è stato ritrovato tre giorni fa. Dopo l’incidente, avvenuto lunedì 25 maggio, fino all’ultimo amici e parenti avevano sperato in un epilogo diverso rispetto a quello che ha avuto poi luogo.

La situazione, purtroppo, ha avuto un’evoluzione tragica. Il corpo del giovane, venuto a mancare a soli 23 anni, è stato infatti ritrovato nel Tevere. L’allievo pilota è rimasto incastrato nel velivolo. A differenza di quanto ha fatto il suo istruttore, non è riuscito a sganciare la cintura di sicurezza.

Cito Gianandrea, 30 anni, ha raccontato sotto choc dei tentativi fatti, purtroppo invano, per aiutare il ragazzo. L’uomo ha tentato il tutto e per tutto: anche quando l’aereo sul quale viaggiavano si era ormai inabissato nelle acque del fiume laziale, è tornato sott’acqua due volte per provare a salvare Daniele.

LEGGI ANCHE: Salerno, bambino di 6 anni schiacciato da una cisterna d’acqua

L’incidente avvenuto lunedì pomeriggio

Come sopra accennato, l’incidente in cui ha perso la vita Daniele Papa è avvenuto lunedì pomeriggio. Il velivolo sul quale il ragazzo viaggiava assieme al suo istruttore era decollato alle 14.55. Attorno alle 15.08, è caduto nelle acque del Tevere dopo aver fatto due touch and go.

Daniele, come riferito dal quotidiano Fanpage, stava imparando a volare. Più che mai desideroso di tornare alla normalità, lunedì si era alzato in volo con il suo istruttore. Le dinamiche dell’incidente e i motivi per cui il biposto su cui viaggiavano i due ragazzi è caduto nelle acque del fiume romano devono ancora essere chiarite.

L’istruttore, attualmente non in pericolo di vita, ha sottolineato di aver tentato un atterraggio d’emergenza sull’acqua e di essersi messo d’accordo con Daniele per sganciare la cintura non appena l’aereo avesse toccato la superficie dello specchio d’acqua.

LEGGI ANCHE: Barra, Ciro Musella muore a 33 anni dopo il Coronavirus