TerzoWEB.com

Deputata in Parlamento con scollatura vertiginosa, ora vuole adire le vie legali / FOTO

deputata brasile

C’è in Brasile una deputata che sta facendo parlare molto di sé: il suo nome è Ana Paula Da Silva e, in Parlamento, si è presentata con una scollatura che non ha lasciato spazio all’immaginazione.

La politica è esponente del Partito Democratico labourista nello Stato di Santa Caterina e ha sfoggiato un vestito rosso a dir poco seducente.

Come effetto di quanto mostrato, la deputata sui social media è stata bersagliata da commenti: sia insulti che apprezzamenti pesanti.

Ed è per questo che la donna ha deciso di adire le vie legali per difendersi dagli attacchi subiti.

La foto incriminata è stata condivisa dalla stessa parlamentare sul suo profilo Instagram con questa didascalia: “Prima sessione legislativa dell’anno, adesso è ora di tirarsi su le maniche e lavorare“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Primeira sessão legislativa do ano! Agora é arregaçar as mangas e trabalhar!!! ❤?

Un post condiviso da Ana Paula da Silva ?? (@deputadapaulinha) in data:

Ebbene, l’immagine ha quasi raggiunto i 20mila like ma soprattutto è stata commentata in un modo che non è piaciuto affatto alla deputata sudamericana che ha affermato: “Essere criticati nella vita pubblica è qualcosa di normale e atteso, ma mi sono sentita psicologicamente violentata“.

Ai giornalisti la donna ha spiegato che continuerà “a usare quello che mi piace, non intendo cambiare per compiacere nessuno“.

Inoltre, sempre su Instagram, la donna ha nuovamente pubblicato l’immagine stavolta sovrapponendo la sua storia politica: “Questa è una piccola parte della mia storia, per quelli che non mi conoscono. Il mio modo di vestirmi non ha nulla a che fare con il mio lavoro. Non cambierò il mio modo di essere perché sono un deputato“.