Dl Fisco, l’annuncio del ministro Di Maio: “Carcere per i grandi evasori”

Su Facebook le parole del capo politico del MoVimento Cinque Stelle.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Il carcere ai grandi evasori entra nel decreto fiscale, come aveva chiesto con forza il M5S. E anche la confisca per sproporzione entra nel decreto legge“.

Così il ministro Luigi Di Maio su Facebook al termine del vertice di maggioranza a Palazzo Chigi.

Ambedue le norme entreranno in vigore dopo la conversione in legge da parte del Parlamento. D’ora in avanti chi evaderà centinaia e centinaia di migliaia di euro sarà finalmente punito con il carcere. Colpiamo i pesci grossi“, ha aggiunto il capo politico del MoVimento Cinque Stelle.

Per la prima volta uno Stato forte con i forti e non più forte con i deboli! Uno Stato che non ha più paura e che ritrova il coraggio di lottare contro i colossi! Finalmente tocchiamo gli intoccabili“, ha coninuato il Ministro degli Esteri.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Di Maio ha anche specificato che “le multe sul mancato uso del Pos sono posticipate al luglio del 2020, nell’attesa di un accordo sull’abbassamento dei costi delle commissioni delle carte di credito e dei dispositivi per il pagamento“.

Invece, “sul regime forfettario per i professionisti siamo al lavoro. Sarà oggetto della discussione nei prossimi giorni“, ha aggiunto il Ministro.

Sullo stesso argomento è intervenuto anche Dario Franceschini, ministro dei Beni culturali e capodelegazione dei ministri del Partito Democratico: “L’intesa sull’inasprimento delle norme per i grandi evasori adempie al punto 16 del programma di governo e rientra nella strategia di lotta all’evasione, centrale per il governo. Il fatto poi che nel decreto fiscale sia previsto che le norme entreranno in vigore non subito ma soltanto al momento della conversione, garantisce il Parlamemto sulla possibilità di approfondirne tutti gli effetti e conseguenze“.

Leggi anche: Flavio Briatore: “Ecco il Movimento del Fare”.

Da SaluteLab: Scienziati faranno nascere un tumore umano in laboratorio.