Docente invia foto hot al suo allievo 15enne, condannata a 2 anni di carcere

È successo negli Stati Uniti d’America.

Ramsey Bearse

Un’ex regina di bellezza e insegnante del Kentucky (Stati Uniti d’America), Ramsey Bearse è stata condannata a due anni di carcere per avere inviato e richiesto foto di nudo da uno studente adolescente su Snapchat.

La donna, 29 anni, è stata condannata anche a 10 anni di libertà vigilata e, per il resto della sua vita, vivrà con il marchio di ‘molestatrice sessuale’, come riportato su GlobalNews.ca.

Ramsey Bearse si è dichiarata colpevole lo scorso dicembre per possesso di materiale raffigurante minori in comportamenti sessuali espliciti. Allora la 29enne ha detto alla Corte che intendeva inviare una foto osé al marito ma l’ha invita per sbaglio alla vittima 15enne. Ha affermato che lo studente ha chiesto altre foto e ha accettato perché temeva le ripercussioni pubbliche. All’epoca dei fatti, la donna lavorava come insegnante di scuola media.

Il ragazzo, 15 anni, era un suo ex studente. Uno dei suoi genitori ha trovato le foto in topless di Ramsey Bearse sul suo telefonino e ha informato la polizia.

«Dato che io sono l’adulto, ed era solo un adolescente, è colpa mia e accetto la colpa», ha detto la 29enne al momento della sua dichiarazione di colpevolezza: «Sono colpevole di questo crimine. Ho fatto un gran casino».

La sentenza è stata pronunciata sei anni dopo che Bearse vinse il concorso di bellezza di Miss Kentucky il 12 luglio 2014. All’epoca si chiamava Ramsey Carpenter. Partecipò anche al concorso di Miss America.

La ragazza è stata sospesa dal suo lavoro di insegnante dopo le accuse.

LEGGI ANCHE: Lascia un messaggio alla moglie e si uccide con il gas insieme alla figlia disabile.