Domenica In: è scontro fra Mara Venier e Cristina Parodi

La nuova edizione di ‘Domenica In’ non sta nascendo sotto i migliori auspici. Ci sarebbe attrito fra le due donne che dovranno condurre il programma a partire da settembre, Mara Venier e Cristina Parodi.

Il pomo della discordia, secondo quanto affermato dalla rivista ‘Spy’, sarebbe la gestione degli spazi.

Ufficialmente la Venier dovrebbe condurre il programma dalle 14 alle 18, mentre alla Parodi toccherebbe soltanto l’ultima ora. E quest’ultima non sarebbe d’accordo sulla ripartizione.

Tra l’altro, alcune indiscrezioni, parlano di una ripartizione completamente diversa all’inizio delle trattative: la Parodi avrebbe dovuto aprire le danze con temi di attualità per lasciare il posto alla collega soltanto nella parte finale con uno spazio dedicato all’intrattenimento. Ma alla Venier questa proposta non sarebbe andata giù, e pur di strapparla a Mediaset (che tra l’altro, si vocifera, le avesse offerto un lauto cachet per rimanere a Cologno Monzese) la Rai avrebbe cambiato le carte in tavola scontentando così l’altra conduttrice.

Insomma, una bella gatta da pelare. Sono due donne molto forti che di certo non le mandano a dire. Una massa che la Rai dovrà necessariamente sbrogliare perché in gioco ci sono un bel po’ di soldini: il compenso della Venier e il contratto con la Parodi che obbliga viale Mazzini a farle condurre il talk domenicale di punta per ben due anni.