Donna investita dalla metro: è stata spinta? Indagini in corso

Si è tinta di giallo la caduta di una donna peruviana di 47 anni sui binari della linea B della metropolitana di Roma, avvenuta oggi – venerdì 26 gennaio – poco prima delle 13.

La 47enne sudamericana, che aspettava sulla banchina della stazione EUR Fermi, è stata travolta dal treno che viaggiava in direzione Rebibbia e che le ha tranciato un avambraccio.

Necessario, infatti, il trasporto all’ospedale San Camillo, dove la donna è stata ricoverata in gravi condizioni.

Per liberarla dalle lamiere è stato necessario l’intervento di due squadre dei Vigili del Fuoco.

Nessuna ipotesi esclusa dagli investigatori: dalla caduta per malore a quella accidentale, fino alla spinta volontaria o meno.

Al vaglio le testimonianze dei presenti e le immagini delle telecamere.