Donna muore e lascia in eredità 190mila euro a un rifugio per cani

Lo straordinario gesto è avvenuto in Francia. I dettagli.

Una donna deceduta ha lasciato quasi 190.000 euro a un’associazione che gestisce un rifugio per animali abbandonati nella Charente-Maritime, in Francia.

Si tratta di un aiuto finanziario gradito ma inaspettato che ha appena beneficiato l’associazione ‘Gli amici delle bestie di Royan‘.

La donna, nativa di Saint-Georges-de-Didonne, senza alcun erede, ha deciso così di fare un grosso regalo al rifugio che stava vivendo un momento finanziario molto difficile.

La somma – 187mila euro, per essere precisi – corrisponde al prezzo di vendita della casa in cui viveva la benefattrice che conosceva molto bene l’associazione animalista.

È una manna per il rifugio. Ci permetterà di procedere con la ristrutturazione e affrontare le spese quotidiane senza affanno visto che eravamo in difficoltà“, ha affermato la presidente dell’associazione, Brigitte Alibert, alla stampa locale.

Infatti, l’associazione, che aveva già ricevuto una donazione di 9.000 euro poche settimane fa, intende approfittare di questo denaro inaspettato per ristrutturare il rifugio che ha bisogno di un ‘piccolo lifting’.

Nel dettaglio, la cifra sarà spesa, tra le altre cose, per l’acquisto di nuove cucce e per un altro di po’ di terreno che si trova adiacente a quello attuale così da avere più spazio per i cani per muoversi.

Leggi anche: Bianca Atzei ha un nuovo amore, ecco chi è.