Il dramma di Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli

Bruganelli-Bonolis

La prima delle tre figlie di Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli, Silvia, soffre di una malattia: un problema cardiaco che le è stato diagnosticato alla nascita.

Di questo ha parlato Sonia Bruganelli – sposata dal 2002 con il conduttore romano – in un’intervista rilasciata a Matrix, il programma condotto da Nicola Porro e in onda su Canale 5.

L’argomento che ha portato la donna a parlare di questo problema intimo familiare è stata la pubblicazione qualche tempo fa della foto del jet privato sui social, scatenando la rabbia di molti follower:

“Avevo convinto io Paolo a noleggiare il jet, siamo tanti e Silvia, la primogenita, ha dei problemi motori per cui fino a poco tempo fa si spostava solo in carrozzina. Perché non ne parliamo molto? Il dolore è privato, prenderei centomila like, ma è roba solo mia“, ha detto l’imprenditrice 44enne.

Sonia, comunque, aveva già raccontato la storia di Silvia al settimanale Gente e a Domenica In:

Sonia, 44 anni, ha infatti raccontato che “Quando mi sono sposata ero incinta di tre mesi. Silvia è stata l’evento che ha sconvolto la mia vita. All’inizio ci ha spaventato, è stata un uragano nella nostra esistenza. Quando è nata aveva un problema cardiaco e ha dovuto subire subito alcuni interventi. Durante una di queste operazioni, ci sono state delle complicazioni e lei ha riportato alcuni problemi motori. Io la vedevo così piccola con tutti quei tubicini e avevo paura persino a toccarla, ad allattarla. E poi mi sentivo in colpa per questo. Temevamo che non potesse camminare o muoversi. E invece oggi Silvia è una ragazzina perfettamente integrata e indipendente, quasi non ha bisogno di aiuto“.