Due bambini scappano dall’asilo per andare in trattoria

Incredibile quanto accaduto a Bologna pochi giorni fa.

Due bambini, uno di 5 e l’altro di 6 anni, sono riusciti a scappare dall’asilo che frequentano per recarsi in una trattoria, magari perché avevano voglia di mangiare qualcosa di gustoso.

La storia è raccontata da IlGiornale.it.

È successo il 10 luglio scorso, nel capoluogo emiliano.

I due bambini hanno eluso i controlli della scuola materna Giaccaglia – Betti per andare alla trattoria di vie Belle Arti.

La distanza dalla scuola al locale è di 500 metri, percorsa dai due bambini a piedi e senza accompagnatori.

Una volta che il proprietario del locale si è trovato i due piccoli di fronte si è subito premurato a chiamare la Polizia.

Gli agenti, giunti sul posto, hanno caricato i due ‘fuggitivi’ e li hanno riportati all’asilo.

È stato appurato che i due bambini sono riusciti a scappare dall’asilo senza che nessuno si sia accorto di nulla.

Dov’era l’insegnante? A quanto pare era impegnata in una riunione “molto importante”.

Su tutte le furie, giustamente, i genitori dei bambini che potrebbero decidere, nei prossimi giorni, di denunciare i maestri per omesso controllo.