Due forti scosse di terremoto in Albania: magnitudo 4.4

I terremoti sono avvenuti a poca distanza l’uno dall’altro.

Due forti scosse di terremoto, entrambe di magnitudo 4.4, sono state registrate in Albania.

La prima è avvenuta alle 13.38, è durata 66 secondi e ha avuto una profondità di 10 chilometri. La seconda, invece, è stata registrata alle 13.52, con durata di 63 secondi e una profondità di 10,1 chilometri.

Al momento non si registrano danni a persone o cose.  Secondo quanto riportato da alcuni istituti internazionali, il comune più vicino all’epicentro è stato Kurbnesh, mentre la capitale, Tirana, si trova a 64 chilometri di distanza.

L’Albania è stata sconvolta nel novembre scorso da altre forti scosse di terremoto, causando la morte di decine di persone.

LEGGI ANCHE: Terremoto in Albania, magnitudo 6.4: danni ingenti.

Terremoto in Albania, foto di repertorio della scossa di novembre 2019.

In Italia, invece, stamattina, alle 6.22, nella zona di Neive, in provincia di Cuneo, è stata registrata un terremoto di magnitudo 3.1, con una profondità di 12 chilometri. La scossa è stata localizzata dalla sala sismica dell’Ingv di Roma.

E ancora, alle 8.59, nella zona di Borghetto di Barbera, in provincia di Alessandria, è stato registrato un terremoto di magnitudo 2.6.

In entrambi i casi non sono stati segnalati danni a persone o cose.

LEGGI ANCHE: Cosa fare e cosa non fare in caso di terremoto.