Due poliziotti salvano la vita a una bambina di 9 anni

Martedì scorso, nel giorno di Santo Stefano, due agenti della Polizia Stradale di Cerveteri – Ladispoli, Francesco Donadio e Alessandro Bramucci, hanno salvato la vita a una bambina di 9 anni.

Come si apprende da FanPage.it, la piccola ha avuto un attacco epilettico mentre viaggiava con la sua famiglia sull’autostrada A12 Roma – Civitavecchia.

I genitori hanno subito fermato l’auto sulla corsia d’emergenza e chiamato i soccorsi.

Nel frattempo, le condizioni della bambina peggioravano: volto viola, mancanza di respiro, lingua arrotolata in bocca.

Alla chiamata hanno risposto i due poliziotti che hanno praticato alla bambina le manovre salvavita.

Dopodiché, l’ambulanza ha trasportato la piccola, in codice rosso, all’ospedale San Paolo di Civitavecchia e, successivamente, al Policlinico Gemelli di Roma.

I medici hanno spiegato che il pronto intervento dei poliziotti è stato decisivo.

La bambina, infatti, non è in pericolo di vita ma resta ricoverata per gli accertamernti del caso.

Per i due agenti sarà chiesto un encomio.