Due ragazze travolte e uccise da un treno

Dramma alla stazione di Riccione

Stazione di Riccione.

Due ragazze, di cui non si conoscono ancora le generalità, sono state investite e uccise da un treno dell’Alta Velocità in transito alla stazione di Riccione, diretto verso Milano. È successo intorno alle sette di stamattina, domenica 31 luglio.

Stando alle prime informazioni, le due giovani sono state viste arrivare in stazione e tentare di attraversare i binari, barcollando. Accertamenti sono in corso da parte della Polizia Ferroviaria.

Ci sarebbero alcuni testimoni oculari che gli investigatori stanno sentendo e bisognerà incrociare queste testimonianze con l’analisi dei video delle telecamere in stazione. Al momento non si esclude nessuna ipotesi, da un attraversamento imprudente, a un litigio tra le due finito sui binari, a un tentato suicidio di una delle due con l’altra che tenta di fermarla ed entrambe finiscono travolte dal treno in corsa

Il traffico ferroviario è stato sospeso tra Rimini e Cattolica, in direzione Ancona e si stanno predisponendo servizi sostitutivi ai treni regionali con degli autobus.

LEGGI ANCHE: Bimbo di 7 anni trovato morto in una lavatrice.