D’Urso: “Le sorelle Parodi dovevano stracciarmi. E invece…”

Mai vista una puntata, sono contemporaneamente in diretta! Io non riuscirei a fare una trasmissione come la loro, sono ipercinetica, molte volte esagerata, rido troppo, piango troppo, mi arrabbio troppo. E questa sono“.

Così Barbara D’Urso, la conduttrice di Domenica Live, intervistata dalla rivista Oggi a proposito della trasmissione concorrente della Rai, Domenica In, condotta da Cristina Parodi.

La D’Urso ha sottolineato che “siamo più forti perché mi sono cucita addosso il mio mondo e quello della gente che sta a casa, io la tv la faccio così e a più di 3 milioni di italiani che mi guardano il pomeriggio il mio mondo piace, come ai quasi 5 milioni che sono arrivati a seguirmi la domenica. Non mi posso permettere gli ospiti che si permette la Rai, il mio budget è sempre lo stesso da anni ed è assai limitato, ma nonostante questo porto un sacco di pubblicità a Publitalia. Le sorelle Parodi dovevano stracciarmi. Ma io so che nel mio piccolo guscio cerco di non dare fastidio a nessuno, prendendo atto che invece alcune persone dicono cose spregevoli e immotivate su di me”.

Siete d’accordo con la D’Urso?