È morta la K-popstar coreana Sulli: aveva 25 anni

Sono tantissimi i fan (non soltanto coreani) a piangere la scomparsa della cantante che era arrivata al successo come membro della band ‘f(x)’.

Lutto nel mondo della musica. È morta Sulli (all’anagrafe Choi Jin-ri), famosissima popstar coreana. Aveva soltanto 25 anni. Il suo corpo è stato ritrovato stamattina nella casa della cantante a Seongnam, a sud della capitale Seul. A rinvenire il corpo è stato il suo manager che si è recato nell’abitazione della star dopo aver tentato inutilmente di mettersi in contatto telefonico con lei. Al momento non sono note le cause della morte, ma la polizia locale sembrerebbe orientata sulla ipotesi di suicidio: Sulli pare soffrisse di depressione.

Sui social in queste ore è arrivato il cordoglio da parte di tutto il mondo. La 25enne, infatti, era molto popolare ed era una delle più importanti rappresentanti del nuovo fenomeno denominato K-pop, un genere molto seguito dai giovani (e non soltanto da quelli coreani) che sente molto le influenze del pop e della musica elettronica occidentali, in particolare di quelli americani (è stato definito “una fusione di musica sintetizzata, coreografie definite e abiti colorati alla moda”).

Sulli era diventata famosa come membro della band femminile ‘f(x)’ che abbandonò nel 2015 a causa dell’elevato stress fisico e mentale e per dedicarsi alla carriera solista e a quella cinematografica.

La giovane, infatti, era nota anche ai cinefili del Sol Levante grazie a diverse pellicole tratte da famosi manga giapponesi.

Video:

Leggi anche: