È morta Marina Ripa di Meana: aveva 76 anni

È morta, all’età di 76 anni, a Roma, Marina Ripa di Meana.

Da oltre 16 anni combatteva contro il cancro, come lei stessa aveva raccontato in una confessione shock a Barbara D’Urso nel maggio dello scorso anno.

Nata il 21 ottobre 1941 a Reggio Calabria, personaggio TV, scrittrice, trasgressiva e provocatrice, il suo vero nome era Maria Elide Punturieri, amica di Alberto Moravia e degli artisti Mario Schifano e Tano Festa.

Marina Ripa di Meana ha sposato in prime nozze il duca Alessandro Lante della Rovere, da cui ha avuto Lucrezia.

Negli anni 70, ha avuto una relazione tormentata con il pittore Franco Angeli, e ha poi sposato il marchese Carlo Ripa di Meana.

Testimoni della sposa erano Moravia e Goffredo Parise, testimone dello sposo il leader socialista Bettino Craxi.

Nota per tante campagne: contro lo sterminio dei cuccioli delle foche, contro l’uso per moda e vanità delle pelli e delle pellicce, contro le corride, contro gli esperimenti nucleari francesi nell’atollo di Mururoa, contro lo sventramento del Pincio, contro la chiusura dello storico Ospedale di San Giacomo nel cuore di Roma (2008) e quella, recente, per la diagnosi precoce dei tumori.

Per suo volere – come si apprende da Ansa.it – non sono previste cerimonie funebri.