È morto Franco Lauro, giornalista e noto volto televisivo

Il giornalista avrebbe compiuto 59 anni il prossimo ottobre.

Lutto nel mondo del giornalismo italiano. È scomparso, a soli 59 anni, Franco Lauro, volto noto di Raisport.

Laurio avrebbe compiuto 59 anni il prossimo ottobre. Il giornalista è stato trovato privo di vita nella sua abitazione, vittima di un improvviso malore.

Appassionato di calcio e basket, esperto di calciomercato, Lauro è stato protagonista di numerose telecronache e negli ultimi anni era alla conduzione e all’approfondimento del notiziario sportivo Rai.

Il giornalista, stando a quanto si è appreso, sarebbe deceduto nella sua abitazione a causa di un infarto.

Nato a Roma nel 1961, appassionato di calcio e basket di cui per anni è stato la voce nelle telecronache, Lauro entrò in Rai nel 1984: in 28 anni ha commentato otto Olimpiadi estive ed una invernale (Torino 2006), sei edizioni dei mondiali di calcio, e altrettante degli Europei, dodici Europei e tre mondiali di basket.

La collega Paola Ferrari su Twitter: «Ho appena avuto una notizia tremenda. Un amico con cui abbiamo diviso così tante avventure. non posso crederci».

E Massimo Caputi: «Ho appena saputo della scomparsa di Franco Lauro sono senza parole. Esperto ed appassionato di basket, era un volto amico ed educato che entrava nelle nostre case. A lui mi legano tanti ricordi, uno su tutti: l’inizio insieme in radio nel 1985. Ciao caro FRANCO Rip».