È ufficiale: Antonio Conte è il nuovo allenatore dell’Inter, le prime parole da nerazzurro

Comunicato della società nerazzurra con le prime parole nerazzurre dell’ex c.t. della Nazionale.

È ufficiale: Antonio Conte è il nuovo allenatore dell’Inter. La società nerazzurra ha ufficializzato l’incarico all’ex commissario tecnico della Nazionale con un comunicato apparso sul sito di notte.

Sono sicuro che Antonio Conte sia uno dei migliori allenatori che esistano – ha dichiarato il Presidente nerazzurro Steven Zhang -. Sono certo che ci aiuterà a raggiungere il nostro obiettivo, a realizzare la nostra missione che è sempre la stessa: riportare questo club tra i migliori al mondo“.

E Conte: “Inizia un nuovo capitolo della mia vita, sono entusiasta. Cercherò con il lavoro di ricambiare tutta la fiducia che il Presidente e i dirigenti hanno riposto in me. Ho scelto l’Inter per la Società, per la serietà e l’ambizione del progetto. Per la sua storia. Mi ha colpito la chiarezza del Club e la voglia di riportare l’Inter dove merita“.

Ora la sfida di Antonio Conte è la stessa di tutto il mondo nerazzurro: continuare a correre, per riportare l’Inter nell’elite del calcio europeo“, si legge sempre sul comunicato stampa.

Antonio Conte, 49 anni, ha preso così il posto di Luciano Spalletti che è riuscito a centrare per due anni consecutivi, seppur con sofferenza, l’obiettivo della Champions League con altrettanti quarti posti.

Conte ha firmato un contratto triennale con uno stipendio da 9 milioni di euro a stagione più bonus che potrebbero fruttargliene altri tre.

La prima uscita ufficiale di Conte nerazzurro sarà a Madrid, insieme all’Ad Beppe Marotta e al presidente Zhang per assistere alla finale di Champions League tra Liverpool e Tottenham.

Leggi anche: Torna Beverly Hills 90210, ecco il primo teaser ufficiale.