Ecco i cibi del buon umore che allontanano noia e stress

Voglia di fare saltami addosso? Siete imprigionati da noia e apatia? Niente paura. Basta correggere l’alimentazione puntando su alcuni cibi che mettono il buon umore, rendendo felici.

Alla base di questa “magica” ricetta ci sono gli omega 3 ed al primo posto, dunque, il pesce. Tra i più ricchi della varietà c’è sicuramente il salmone gratinato light. Il secondo alimento che vogliamo segnalarvi sono le verdure a foglie verdi: sono ricche di vitamina C e magnesio e trasformano il triptofano in seratonina. Il peperoncino oltre ad essere considerato un cibo afrodisiaco è anche adatto per percepire una sensazione di euforia poiché fa secernere al cervello endorfine. La frutta secca, invece, contiene grassi buoni e tra le migliori sicuramente le mandorle permettono di mantenere stabile l’umore grazie alla componente di ferro.

E ancora. Frutti di bosco: nutrienti e ricchi di vitamine permettono di controllare l’ansia, il cacao invece per i più golosi permette il rilascio di endorfine. Le banane invece che spesso vengono limitate nelle diete sono ricche di vitamina B6 e di ferro ed è quindi un forte antistress. Prova gli smoothie vegan che contengono frutti di bosco e banana.

Il nostro corpo fa scorta di vitamina D grazie all’esposizione al sole e con l’alimentazione. Tra i cibi vegetali fonte di vitamina D troviamo soprattutto i funghi, mentre questa vitamina è presente in alimenti di origine animale come latte e derivati. Alcune bevande vegetali in vendita sono arricchite con vitamina D. Nei Paesi nordici, dove l’esposizione alla luce solare è scarsa per gran parte dell’anno, si assumono integratori di vitamina D3 per evitare il rischio di depressione. La vitamina D infatti stimola la produzione di serotonina, l’ormone della felicità.