Cosa succede agli organi del nostro corpo quando beviamo il caffè

Anche se molte persone bevono caffè ogni giorno, potrebbero non conoscere gli effetti di questa bevanda sui vari organi. Ecco quali sono.

caffè

Le persone si dividono in due tipologie: gli amanti del o del caffè.

Tuttavia, anche se alcune persone bevono caffè ogni giorno, potrebbero non conoscere gli effetti di questa bevanda sui vari organi, come cuore, cervello, reni e stomaco.

EFFETTI DEL CAFFÈ SUL CERVELLO

La caffeina interagisce direttamente con i neurotrasmettitori che controllano l’attività del cervello, determinando questi effetti:

  • Antidepressivo: la caffeina agisce sui recettori dell’adenosina, responsabile della manutenzione e della produzione di sostanze che influenzano il nostro umore e producono la sensazione di benessere e di euforia.
  • Stimolante: la caffeina blocca la funzione di un neurotrasmettitore, che è un sedativo naturale. Di conseguenza, quando beviamo il caffè, il cervello diventa più attento e per questo molte persone lottano per dormire dopo averlo bevuto.
  • Analgesico: il caffè porta anche alla costrizione dei vasi sanguigni nel cervello, combattendo il dolore causato dalla dilatazione dell’arteria, come accade nell’emicrania. Uno studio recente ha scoperto che il caffè ha un effetto simile alla morfina, riducendo ansia e dolore.

EFFETTI DEL CAFFÈ SULLO STOMACO

Mentre gli effetti di questa bevanda sul cervello sono positivi, non possiamo dire lo stesso per gli effetti sullo stomaco. Il caffé, infatti, costringe lo stomaco ad incrementare gli acidi gastrici. Tale condizione può causare dolore e disagio (soprattutto, il classico bruciore di stomaco).

EFFETTI DEL CAFFÈ SUI RENI

"Sono troppo negativi", 19enne mette LSD nel caffè e nell'acqua dei suoi colleghi

Il caffè dilata i vasi sanguigni dei reni, stimolandone la funzione. Ciò può causare un aumento della secrezione delle urine. Ma questo diventa pericoloso solo quando la perdita di liquido diventa eccessiva.

EFFETTI DEL CAFFÈ SUGLI ORMONI

Quando si tratta dell’impatto della caffeina sugli ormoni, alcuni endocrinologi hanno diverse teorie. Alcuni credono che il caffè permetta all’estrogeno, l’ormone femminile, di circolare per più tempo nel corpo, non interferendo con i ritmi corporei.

Altri esperti, però, ritengono che il caffè possa elevare i livelli di estrogeni nel corpo tali da influenzare il ciclo mestruale e aumentare il dolore sui seni.

EFFETTI DEL CAFFÈ SUL CUORE

Secondo uno studio, bere una tazza di caffè al giorno protegge il cuore dalle malattie cardiovascolari.

Questo è grazie agli antiossidanti naturali che contrastano i radicali liberi.

Il caffè, infine, provoca un aumento della frequenza cardiaca e della dilatazione dei bronchi che ci aiutano a respirare.