Eleonora Giorgi confessa: “Ho fatto uso di eroina, ecco chi mi ha salvata”

Ospite di Maurizio Costanzo l’attrice ha rivelato un suo peccato di gioventù.

A 65 anni è tempo di bilanci e di ammissioni per Eleonora Giorgi. L’attrice, ospite al ‘Maurizio Costanzo Show’ non si è nascosta e ha parlato apertamente e senza filtri di uno dei suoi peccati: la droga.

Per sua stessa confessione, l’attrice in gioventù ha dovuto fare i conti con la dipendenza dall’eroina. Erano gli anni Settanta e la Giorgi stava diventando famosa con pellicole erotiche.

Sono cascata nell’eroina – ha rivelato in trasmissione – allora la droga era una piaga, era stata come un contagio per tutta la nostra generazione”.

Ma lei è stata una delle poche fortunate ad uscirne. Tutto merito dell’amore.

Fu l’amore per Angelo Rizzoli ad aiutarmi a uscirne. Di solito – ha detto – è difficile uscirne. Io mi sono innamorata e in un mese ne sono uscita e non l’ho mai più toccata. Non a tutti, però, capita questa fortuna perciò ragazzi tenetevi lontani da quella roba”.

Eleonora-Giorgi

In tv, però, c’è stato anche un momento di tenerezza. Costanzo, infatti, ha chiesto all’attrice dei suoi figli (Andrea nato dalla relazione con Angelo Rizzoli e Paolo frutto dell’amore con Massimo Ciavarro).

I miei figli – ha confessato – sono la grande passione della mia vita, la sola cosa veramente giusta che ho fatto e sono così felice per loro“.

Insomma, la Giorgi sembra vivere un periodo sereno in cui non sente più il bisogno di “lasciare tutto” e ritirarsi in convento come aveva dichiarato circa un anno fa alla rivista ‘Spy’. Anzi, in una recente intervista radiofonica, parlando dei ritocchini al viso, ha anche affermato “mi sento quindi di nuovo utilizzabile anche in un certo tipo di film”.

La rivedremo presto anche al cinema?

Leggi anche: Giovane vedova diventa l’amante di 80 uomini.

Seguici anche su News Republic. Scarica l’APP, è gratis: