Emanuele Filiberto difende il principe Harry e Meghan Markle

Il principe di Savoia interviene a un dibattito in radio sulla coppia reale britannica.

emanuele filiberto di savoia

Il nobile decaduto italiano per eccellenza parla dei nobili inglesi che la loro carica la vogliono perdere. Parlando, probabilmente, per esperienza familiare diretta.

«Harry e Meghan? Sono delle macchine da soldi, economicamente hanno molto più da guadagnare essendo fuori dalla Famiglia Reale che dentro. Non dimentichiamo che così sono liberi di fare qualsiasi progetto, so che hanno già registrato un marchio, hanno già due o tre cose. E possono fare anche molto con le fondazioni, fare del bene agli altri».

Parole nette e chiare quelle di Emanuele Filiberto di Savoia a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, ospite della trasmissione condotta da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. Una telefonata in cui Emanuele Filiberto, scherzando ma non troppo, inizialmente non ha capito con chi parlava, non riconoscendo Geppi Cucciari, che poi ha identificato come «La mia amica sarda» e cercando di sganciarsi dalla gaffe iniziale dicendo «Ma sono collegato con Radio Capital?». E così il principe si trasformò per un breve momento, lo scriviamo con simpatia, in buffone di corte.

LEGGI ANCHE: Avete mai visto la moglie del conduttore Carlo Conte?

«Trovo bello – ha continuato Emanuele Filiberto – far un passo indietro per andare avanti con la loro vita. E poi non essendo in linea per regnare in Inghilterra si sono detti che forse c’era più da fare al di fuori della Famiglia Reale».

Alla domanda dei due conduttori al principe se crede che Meghan Markle possa anche tornare a fare l’attrice? «No, non credo». Ha mai conosciuto i due? «Li ho incontrati varie volte, li conosco un po’, sono persone molto gentili e perbene, faranno cose fatte bene». Lei avrebbe preso la stessa decisione al loro posto? «Forse è meglio essere il numero uno nel suo piccolo regno che il numero sei in un grande regno», ha concluso Emanuele Filiberto.

Intanto, mente il principe Carlo sta agendo per tagliare i fondi milionari e tutti i privilegi del figlio, che in pratica sarà quasi diseredato, dall’altra parte la coppia quasi ex reale deve trovare un lavoro.

LEGGI ANCHE: Netflix ha vinto, annullata la sentenza di sospensione del film su Gesù gay.

Opinionisti? Viaggiatori nel mondo? Essere loro stessi? Devono ancora capire quale sarà il loro posto nel mondo. Certamente stanno facendo notizia. E il brutto è che non è la prima volta che il secondogenito di Carlo e Diana ha questi colpi di testa. Non sono in tanti a ricordarlo ma una volta si presentò a una festa di carnevale vestito da Adolf Hitler e non sono state poche le volte in cui è stato sorpreso ubriaco o a fumare. Insomma, un James Dean in chiave inglese. In tanti nella casa reale temono che il principino possa spifferare i segreti della corona. Tutta roba buona per la prossima edizione di The Crown, che avvicinandosi ai giorni nostri stava perdendo di smalto. Gli autori ringraziano.

LEGGI ANCHE: Colite nervosa, cosa mangiare e cosa evitare.