Emiliano Sala, il suo cane lo aspetta… il post commovente della sorella del calciatore scomparso

La sorella di Emiliano Sala, Romina, ha condiviso una foto straziante del cane del calciatore che lo aspetta il suo ritorno a casa.

La donna ha pubblicato una foto del cane di Emiliano, Nala, che guarda lontano, accompagnato da queste parole: “Anche Nala ti sta aspettando…”

Sono tante le foto condivise dal giocatore argentino su Instagram in compagnia del suo cane, come una del 2017 con entrambi che guardano l’acqua:

Emiliano Sala e il pilota David Ibbotson sono entrambi dispersi, presumibilmente morti, dopo che l’aereo su cui erano a bordo era scomparso dai radar due settimane fa.

Dopo che il relitto del velivolo è stato trovato sott’acquadomenica scorsa, l’Air Accident Investigation Branch (AAIB) ha confermato l’avvistamento di un corpo non ancora identificato.

In un comunicato stampa l’AAIB ha dichiarato: “Il veicolo a distanza (ROV) ha effettuato un’ulteriore ricerca nell’area durante la notte, ma non ha identificato alcun pezzo aggiuntivo di relitto. Tragicamente, nelle riprese video del ROV, un occupante è visibile tra le macerie: l’AAIB sta ora valutando i prossimi passi, consultandosi con le famiglie del pilota e del passeggero“.

Nello scorso weekend l’oceanografo e scienziato marino David Mearns aveva avviato un’indagine privata, confermando che il relitto era stato ritrovato dopo “un paio d’ore” di ricerche nei fondali marini della Manica.

Mearns ha dichiarato a Sky Sports News: “Il nostro lavoro è finito, adesso l’indagine nelle mani dell’AAIB e subentreranno come concordato. Abbiamo avuto un lungo viaggio di ritorno e tutto quello a cui ho pensato sono state le famiglie, questo è quello che volevano che facessimo. Il momento è triste e devastante ma almeno alcune delle loro domande avranno una risposta“.

Emiliano era in viaggio da Nantes, dove ha sede il suo precedente club, per incontrare i suoi nuovi compagni di squadra a Cardiff (Galles, Regno Unito) dopo aver firmato un contratto di trasferimento da 15 milioni di sterline dalla società francese.