Emma Marrone narcotizzata e derubata a Ibiza

Vacanza da dimenticare per Emma Marrone. Ibiza, meta estiva tra le preferite di giovani e vip, non rivedrà più la cantante pugliese.

L’ex vincitrice di Amici e due sue amiche (la sua autrice Alessandra Naskà e la manager Francesca Savini) sarebbero state narcotizzate e derubate nella villa che avevano affittato per trascorrere qualche giorno di vacanza. La notizia arriva da Il Giornale.

Tornate da una serata in giro per i locali di Ibiza, le tre ragazze si sarebbero addormentate tranquillamente. Il mattino seguente, al risveglio, avrebbero intuito che c’era qualcosa che non andava. Avevano la testa frastornata. Colpa della serata folle appena trascorsa?

Purtroppo per loro, l’intontimento era stato causato da altro. Lo avrebbero capito quando hanno realizzato che dalla loro villa alle Baleari mancavano contanti e oggetti di valore. Erano state derubate durante la notte e, per agire indisturbati, i ladri le avevano narcotizzate.

Emma e le due amiche avrebbero subito fatto le valigie e abbandonato Ibiza per tornare in Italia. Sempre secondo quanto riportato da Il Giornale, l’artista avrebbe anche confidato ad alcuni amici “che non farà mai più ritorno sull’isola”.

Nel frattempo i profili social della Marrone tacciono.