Emma Marrone torna a parlare dopo l’intervento: “La paura serve a non fare passi falsi”

La cantante intervistata da Vanity Fair ha parlato del suo mese difficile.

Emma-Marrone

Il 20 settembre scorso Emma Marrone ha annunciato uno stop temporaneo alla sua carriera artistica per motivi di salute. A distanza di un mese da allora, in un’intervista rilasciata a Vanity Fair e che sarà pubblicata nel prossimo numero, la cantante ha parlato dopo l’operazione chirurgica a cui è stata sottoposta.

Emma, 35 anni, parlando della sua famiglia, ha affermato: «Per la prima volta ho visto mia mamma piccola. Non ho fatto vedere nemmeno a lei quanto dolore provavo veramente. Dopo l’intervento, mi sono tirata giù dal letto subito, perché per me era più importante far vedere che c’ero e che era andato tutto bene».

Leggi anche: Emma Marrone è tornata dopo la malattia, cos’ha scritto sui social.

Emma-Marrone

La Marrone, poi, ha detto: «Chi mi ha aiutato a lottare? Non vorrei sembrare presuntuosa, ma sono stata io. Per quanto le persone ti dimostrino amore, dalla famiglia ai tuoi migliori amici, poi sei tu che devi fare i conti con te stessa. È stata la mia testa, il modo in cui mi sono proposta dall’inizio. Sono una combattiva, una riflessiva, quindi ho sempre cercato di vedere il bicchiere mezzo pieno. Anche nelle disgrazie più totali, nei momenti più tremendi, dico sempre che esiste un karma, un destino. Se è successo a me, come succede a tanta gente, è perché doveva andare così. Credo anche che poi ci sarà un risvolto positivo, c’è sempre».

Leggi anche: Emma Marrone, svelato il suo nuovo amore.

Emma, che si sta occupando della promozione del suo nuovo album “Fortuna”, ha anche affermato: «non è vero che non ho paura, ho molta paura, perché la paura ti serve a non fare passi falsi. Non sono una che professa finte libertà, io sono libera veramente. Fino in fondo. Più che dirlo a parole, lo dimostro con i fatti. Io sono sempre stata così. Libera. Si vive una volta sola e voglio dire sempre quello che penso, perché magari, un domani, sarà di buon esempio per qualcun altro».

Da SalueLab: Bolle sulla pelle, cosa sono e come si diffondono.