Esplode lo smartphone mentre ascolta musica, morta 14enne

Il dramma è avvenuto in Kazakistan nel 2019.

In Kazakistan, nella città di Bastobe, nella notte tra il 28 e il 29 settembre del 2019 la 14enne Alua Asetkyzy Abzalbek si è addormentata mentre stava ascoltando musica tramite il suo smartphone. Il giorno dopo, però, è stata trovata morta dai suoi genitori.

Stando a quanto ricostruito dalle autorità, la batteria dello smartphone sarebbe esplosa durante il sonno, mentre era in carica e attivo, vicino al volto della ragazzina. A causare il grave incidente sarebbe stato un difetto di fabbricazione o di progettazione del telefonino, il cui marchio non è stato comunicato. La 14enne ha subito gravi ferite alla testa e i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Come ricordato da MaxiSciences.com, sfortunatamente non è la prima volta che capita un dramma simile. Come riportato su TrustMyScience, una giovane donna russa ha perso la vita all’inizio di quest’anno, fulminata dal suo smartphone.

Le autorità raccomandano di non dormire vicino a uno smartphone e a qualsiasi altro dispositivo elettrico collegato alla presa.

LEGGI ANCHE: Smartphone cade nella vasca mentre è in carica, morta 15enne.