Esplosione in un impianto di gas in Austria: un morto e decine di feriti

Una forte esplosione è avvenuta in un impianto di distribuzione di gas a Baumgarten an der March, in Austria.

Si registrano un morto e decine di feriti.

Il giornale Der Standard, nella sua edizione online, ha parlato di oltre 60 feriti. Altre fonti, però, ne contano 18.

Sul posto Vigili del Fuoco, ambulanze, elicotteri di soccorso e forze dell’ordine.

S’indaga sulle cause dell’accaduto.

L’esplosione è avvenuta nel maggiore hub di gas dell’Austria, vicino Vienna, nevralgico per la distribuzione del gas proveniente da Russia e Norvegia.

LE PAROLE DEL MINISTRO CALENDA

Oggi c’è stato un incidente in un punto di snodo del gas in Austria, per cui abbiamo un problema serio di forniture, sul tracciato austriaco che viene dalla Russia. Se avessimo il TAP (il gasdotto che va dall’Azerbaijan all’Italia) non dovremmo dichiarare lo stato d’emergenza per questa mancanza di fornitura“.

Questo il commento di Carlo Calenda, Ministero dello Sviluppo.

Tuttavia, Gas Connect Austria e Austrian Gas Grid Management hanno sostenuto che l’interruzione del flusso dall’Austria non dovrebbe creare problemi all’Italia grazie agli stoccaggi.

VIDEO: