Esplosione in casa. Morto un giovane. Grave la compagna

Vigili del Fuoco

Tragedia a Montalto di Castro, in provincia di Viterbo.

Un giovane di 26 anni – nato a Roma e di origini egiziane – è morto e la compagna è stata trasportata d’urgenza in elicottero all’ospedale Sant’Eugenio della capitale per le ustioni riportate. La ragazza verserebbe in gravi condizioni.

L’immobile esploso, che si trova nel comprensorio turistico Torre di Maremma, è di proprietà del padre della giovane.

Stando alle prime indagini, pare che l’uomo avesse provato ad accedere la caldaia ma l’ambiente era saturo di gas e così c’è stata l’esplosione che ha fatto volare il corpo del ragazzo nel giardino.

La ragazza, invece, si trovava al piano di sopra.

I vigili del fuoco hanno spento l’incendio e messo in sicurezza l’area.

La coppia era andata in quella casa per trascorrere il fine settimana.